sabato 7 maggio 2011

Braccialetto di bottoni

Ho trovato una Scatolina dei Tesori!
Sì, di quelle che prima le riempi, poi passano gli anni e te le dimentichi in fondo ad un cassetto dopo due traslochi!
Parlo di una scatola di latta piena di bottoni e bottoncini raccolti da tutti i body, tutine, pantoncini e felpe che sono state regalate a Riccio dalla nascità.
Avete presente? Quelli di riserva, solitamente cuciti all'etichetta del capo o dentro una piccola bustina di plastica.
Bene, visto che ormai quei capi non necessitano più di pezzi di ricambio, come posso usare questi deliziosi botticini?

Farò un braccialetto per la Primavere-Estate!

Occorente:
bottoni colorati e bianchi di varie dimensioni e materiale
nastro (colorato, bianco, garzato...)
scotch di carta
un bottone automatico
filo di cotone grosso
filo da cucito
un ago per la lana
un ago da cucito
forbici

Disponete su di un foglio i bottoni che intendete usare: abbinate i colori, allineateli, alternateli, cercate di creare una composizione che vi soddisfi.
Per infilare i bottoni più facilmente mettete un pezzettino di scotch di carta sul nastro e arrotolate creando una specie di ago.
Infilate i bottoni dai fori più grandi con il nastro, mentre per quelli che non passano usate il filo di cotone.
Con quest'ultimo potete cucire i bottoni direttamente sul nastro conferendo più robustezza a tutto il vostro lavoro.
Termitate il braccialetto con un bottone automatico, cucito sotto l'ultimo dei bottoni colorati.

Questi sono solo suggerimenti perchè nessun braccialetto sarà mai uguale ad un'altro. Cambiano le forme, i colori, le possibilità sono infinite.
Nella mia Scatolina dei Tesori ci sono ancora un bel po' di bottoni....
attendo l'ispirazione.

2 commenti:

  1. Tantissimi auguri per la festa della mamma.

    RispondiElimina
  2. Grazie! Carissimi auguri anche a te! ;o)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...