mercoledì 23 febbraio 2011

Lele Luzzati, il Disegnastorie


Emanuele Luzzati (1921-2007) è stato uno scenografo, creatore di cartoni animati ed illustratore italiano. E' stato un grande "disegnastorie"!
E' possibile che molti si ricordino dei suoi lavori: sue le illustrazioni di molti libri della nostra infanzia. I suoi cartoni animati vengono ancora trasmessi oggi sui canali Rai, la mattina, in fascia oraria per bambini che si svegliano presto.


Dagli anni '60 fino alla sua morte nel 2007, Luzzati ha sempre lavorato e collaborato con altri grandi artisti e scrittori.
In Italia in questi giorni si accavallano due mostre che avvicinano Luzzati a due grandissimi scrittori del secolo scorso: Gianni Rodari e Italo Calvino.

A Roma, fino al 28 febbraio, "Luzzati e Rodari: I segni della Fantasia". La mostra è allestita a La Casina di Raffaello a Villa Borghese.

A Genova nella sede del Museo Luzzati, fino al 13 marzo, la mostra "Calvino e Luzzati: Le Fiabe e la Città" affianca i due artisti liguri.

Tuttavia, se non potete andare a queste mostre, su YouTube si trovano, purtroppo pochi e di qualità incerta, video dei cartoni animati di Emanuele Luzzati realizzati in collaborazione con Giulio Gianini fotografo e maestro del cinema d'animazione, scomparso nel 2009.
La Gazza Ladra (1964) e Pulcinella (1973) hanno ricevuto la nomination all'Oscar e vinto numerosi premi nazionali ed internazionali.
I lavori di Luzzati e Gianini sono spesso acconpagnati da voce narrante in rima e musica classica.
Alì Babà del 1970 è un delizioso esempio del loro connubio artistico.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...