venerdì 29 aprile 2011

Portagioie fai da te per la mamma

Anelli, collane, braccialetti, spille, orecchini, ciondoli...
Non c'è mamma che non ne abbia e non c'è comodino che non abbia un "contenitore" apposta per loro.
A volte anche più di uno!
Ho pensato che, nell'attesa di scoprire cosa mi regalerà Riccio, potrei creare un portagioe  per la nonna, che prima che nonna e certamente la mia mamma!
L'idea che mi frulla in testa si può realizzare con una scatola per i formaggini o qualunque altro contenitore in plastica, per esempio i contenitori della crema per le mani. Io userò uno di questi ultimi.

Occorre:
Scatola con coperchio
colla vinilica
carta a strisce per quilling o stelle filanti
slotted tool strumento per arrotolare a carta
pennellino
cerchioligrafo

mercoledì 27 aprile 2011

Ant Bully - Una vita da formica

Continua la mia ricerca di film e cartoni animati che evadano dal consueto.
Questo è Ant Bully del 2006. Prodotto da Tom Hanks con doppiatori illustri come Nicolas Cage, Julia Roberts e Meryl Streep, da noi è passato inosservato ma,... io l'ho visto!
E mi è piaciuto.
Non importa se adesso, cercandone notizie ho notato una critica discorde che lo giudica di poco spessore e pressapochista.
Resta una storia come altre, tante altre, ma che vanno sempre raccontate.
Un ragazzino si sente solo ed annoiato; è al limite di diventare un bullo come altri suoi amici. Invece, gli capiterà di vivere una straordinaria avventura, proprio nel giardino di casa sua. Scoprirà che quelle formichine su cui lui sfoga i suoi malumori, sono degne di rispetto e amicizia.
Stessi principi con cui si dovrebbe vivere la vita di tutti i giorni.
Morale edificante per un prodotto di animazione che non merita, secondo me, l'oblio.

lunedì 25 aprile 2011

Torta morbida al cioccolato

A differenza del resto della mia famiglia, io non sono un'amante del cioccolato.
Tuttavia, questa è l'unica torta al cioccolato che da anni faccio e rifaccio, per ogni tipo di occasione. Piace sempre a tutti.

Ingredienti:

70 gr farina
170 gr burro
170 gr zucchero
170 gr cioccolato fondente
4 uova intere
1 tazzina di caffè forte
Tortiera con cerniera da 26 cm

venerdì 22 aprile 2011

Auguri! Buona Pasqua a tutti!

Questo sarà il mio centrotavola per Pasqua. Solo una ciotola con strisce di carta marroncina spiegazzata, qualche uovo colorato e un uovo che ho decorato con la tecnica quilling un mesetto fa.

mercoledì 20 aprile 2011

Zucchini ripieni di buono

Gli zucchini ripieni piacevano molto a mia nonna Maria.
Mi ricordo quando, con il cavatorsolo delle mele, venivo incaricata di scavarle per poi riempire l'incavo con il macinato di carne saporito...
Ricordo anche, che fino all'adolescenza non ho amato molto gli zucchini, ma il ripieno... eccome!
Riccio, per fortuna non fa alcuna storia per mangiare le verdure e la frutta, anzi devo nascondere le mele e i pomodori altrimenti si mangia tutto, a qualunque ora del giorno.
Tornando alla ricetta che sto per proporvi, definiamola "un ricordo d'infanzia con piccola variante": le zucchine tonde, anzichè quelle tradizionali.

ingredienti:
4 zucchine tonde
350 gr di carne macinata magra
quattro fette di prosciutto cotto tritato
1/4 di cipolla bionda
un cucchiaio abbondante di prezzemolo tritato
sale e pepe

lunedì 18 aprile 2011

Coniglietti segnaposto per Pasqua

Un coniglietto segnaposto per il pranzo di Pasqua è una simpatica idea, ma non è frutto della mia mente arzigogolata. Lo confesso subito.
Anni fa, sulla rivista "Le Idee di Casamia" n°93 del 2006, che tuttora conservo con amore, venne pubblicata una deliziosa pecorella realizzata semplicemente con cartoncino e filo di lana.
Be', l'ispirazione inizia da qui e il mio coniglietto ne è discendente.

Occorrente:
cartoncino robusto
matita
forbici
lana colorata
ago e filo
pennarello a punta fine nero

sabato 16 aprile 2011

Muffin salati al pesto di erbe aromatiche

Arrivando la Primavera, finalmente, si trovano vasetti di piante aromatiche fresche dall'aspetto sano e rigoglioso.
Ogni anno in questo periodo rinnovo le aromatiche sul mio balcone. Scelgo le classiche: prezzemolo, rosmarino, salvia, basilico ed erba cipollina, quest'ultima un po' più insolita, ma che -nei miei piatti- è più presente  del prezzemolo.
Siccome vorrei inaugurare dei deliziosi stampini per muffin di silicone che mi hanno regalato, ho deciso di sperimentare una variante salata del mio Muffin di meliga, con piccole varianti e per questa occasione alcune aggiunte.

Ingredienti per 12 muffin

200gr farina 00
50gr farina fioretto di mais
circa 5 gr di sale
2 uova intere
125 gr latte
20 gr di basilico fresco
15 gr di erba cipollina fresca
50 gr pecorino stagionato grattuggiato
80 gr olio extarvergine d'oliva
una bustina di lievito non vanigliato
sale e pepe

giovedì 14 aprile 2011

Festa della mamma - Un cuore profumato

Mi rivolgo a tutti i padri: ecco un'idea facilissima da creare con i vostri bimbi per la festa della mamma.
Manca quasi un mese...ce la potete fare!

Occorrente:

due tappi di plastica di confezioni di yogurt da 500gr
(o un foglio di acetato per lavagna luminosa)
un gomitolo di lana colorata
un batuffolo di cotone
essenza profumata a piacere
forbici e foratrice

martedì 12 aprile 2011

Abbiamo incontrato un riccio

Domenica in agriturismo.
Un' occasione per stare con amici e lasciare ai bambini la possibilità di scatenarsi all'aria aperta. Se poi le premesse dal sabato sono di tempo caldo e soleggiato, anche meglio.
Ahimè, ci siamo svegliati e il cielo sopra Roma era tristissimo, grigissimo e l'aria un po' fresca.
Ma non ci siamo scoraggiati: tutti in macchina verso le campagne intorno a Pomezia.
La cosa bella della giornata, oltre al sole che ha fatto capolino nel pomeriggio, è stato vedere l'interesse di Riccio per tutti gli animali della fattoria.
Un cavallo, un asinello, oche, galline, mucche, pavoni e... un riccio.
Non "il mio Riccio", ma un riccio vero, insomma un porcospino!

domenica 10 aprile 2011

Fare ordine nella scatola del cucito


Mentre ero in dolce attesa di Riccio, nove mesi lunghissimi, purtroppo, senza molta libertà di movimento, ho fatto un lavoro certosino di ordine nella scatola del cucito e dei fili da ricamo.
Non mi definirei una persona maniaca dell'ordine, proprio no!
Tuttavia, per alcune cose, sono un po' signorina Precisini; direi che, "l'esser ordinati", dipende molto dai casi.
In quei nove mesi sono certa, che furono gli ormoni a darmi l'ispirazione.
Ancora oggi, a circa sei anni di distanza, utilizzo la stessa scatola e pur avendo finito e ricomprato fili, aghi e bottoni cerco sempre di rimettere tutto in ordine allo stesso modo di allora.
L'idea è semplice, ma molto efficace: utilizzare le retine di plastica che contengono scalogno e aglio (giuro, sono inodore!) e i tubi di cartone della carta igienica. Vi spiego come.

venerdì 8 aprile 2011

Guardate il mondo attraverso lenti magiche


Si dice "guardare il mondo attraverso gli occhiali rosa" per indicare quando si osserva con ottimismo quello che ci circonda.

Un po' ispirata da questo curioso modo di dire, ho pensato di creare, con la collaborazione di Riccio, delle finte lenti attraverso le quali osservare il mondo: sembrerà più colorato, più allegro, più... magico!

Occorre:
filo di ferro robusto (da 1,50 mm di spessore)
pinze
pellicola da cucina
un piatto
colla vinilica
tempere acriliche
un pennellino
forbici

mercoledì 6 aprile 2011

Il mio amico Morph

"Morph"- Aardman Studio
Nel 1977 la Aardman Studio creò Morph, un personaggio simpatico, color argilla, dai grandi occhi curiosi. Le sue avventure in stop motion sono alla base di tutti i futuri successi della Aardman: Wallace & Gromit, Shaun the sheep, ecc.
Morph ha un alter ego: Chas, uguale a lui, ma color crema e dal carattere più dispettoso.
Insieme sono protagonisti di molte piccole storie, generalmente lunghe poco più di un minuto, trasmesse dalla BBC per moltissimi anni.
Ancora oggi questo omino ha numerosi fans. 
Nel sito ufficiale trovate alcune foto d'epoca e immagini di Morph e Chas.

lunedì 4 aprile 2011

Marmellata di mele e limoni


Questa è una ricetta di mia mamma.
Siccome si chiama Marcella, in famiglia, tutte le sue marmellate diventano "marcellate" e finiscono sempre subito. Troppo buone!
Ogni anno faccio le ordinazioni per tempo: "Mamma, per favore, Mele e Limoni!!!" Basta dire così.
E' aspretta, amara...deliziosa!

Ecco la ricetta:
dosi per circa 12 vasetti da 250ml

1,000 kg di limoni non trattati
1,700 kg di mele golden pulite
1,300 kg di zucchero
750 ml di acqua

sabato 2 aprile 2011

Uccellini sull'Albero di Pasqua


Quest'anno, per la prima volta, faremo l'albero di Pasqua. 
Userò semplici uova di plastica colorate (evviva i negozi cinesi!) e con Riccio ci metteremo all'opera per fare degli uccellini di carta colorata.
Ho sempre trovato deliziosi gli uccellini disegnati da Nicoletta Costa nei suoi libri e a questi ci ispireremo.

Occorre:
cartoncino colorato
carta da collage
forbici normali e a zig zag
colla stick
pennarello nero

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...