sabato 3 marzo 2012

Dolcetti al cocco per Pasqua


Mi sono sempre piaciuti i dolcetti al cocco, avete presente, li vendono in tutti i supermercati, costano poco, quelli che sembrano quasi delle meringhe ruvide: solo cocco grattuggiato e ....troppo zucchero, troppi conservanti, nessun principio nutritivo degno di nota.
Però sono buoni.

Da tempo cercavo una ricetta per farli in casa in modo sano e finalmente l'ho trovata.
Ero alla ricerca su internet di ricette prive di lievito e mi sono imbattuta in un sito pieno di informazioni interessanti e intrugli culinari da provare.
Il sito propone 1218 ricette per ogni tipo di intolleranza e/o allergia e visto che in famiglia tutti abbiamo "una parte intollerante", chi più chi meno, mi tornerà di certo utile. A chi può interessare passo la voce.

Questi dolcetti subito sperimentati sono davvero molto facili e veloci.
Mentre li preparavo mi sono accorta che venivano fuori come tanti ovetti bianchi e ho pensato: perchè no?! Facciamoli diventare i dolcetti al cocco di Pasqua.

Ingredienti:

250g cocco grattuggiato
220g albume d'uovo
30g fruttosio

cioccolato fondente

Accendete il forno a 160°.
Montate gli albumi a neve ben fermi, zuccherate e aggiungete a piogga il cocco grattuggiato. L'impasto deve rimanere compatto, umido e un po' appiccicoso.
Date la forma che preferite ai dolcetti, io in questo caso, ho premuto un po' di impasto su un cucchiao da minestra  e poi li ho fatti scivolare sulla carta da forno.
Infornate la teglia per 20 minuti circa. Andate a occhio: quando i bordi dei dolcetti cominciano a dorare spegnete e lasciateli raffreddare nel forno.

Potete conservarli in una scatola di metallo.

Se volete trasformarli in ovette pasquali fate sciogliere qualche cubetto di cioccolato fondente e con una siringa a bocchetta sottile decorali a piacere.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...