sabato 17 dicembre 2011

Salame di cioccolato - variante "Dolcetti in Stop-Motion"

Nei giorni che precedono la fine della scuola, prima delle attese vacanze natalizie, capita che si incontrano gli amici per un anticipo di auguri e scambio di doni. Il fatidico giorno di Natale -si sa- chi parte, chi resta, per tradizione si passa in famiglia.
Così per la cena fra amici quest'anno cercando spunti per nuovi dolci in rete mi sono imbattuta in un video che propone un grandissimo classico che da tempo non preparo: il Salame di Cioccolato.
Direte voi: Sempre il solito!
E no! Perchè l'autore e la sua fidanzata, che l'hanno relizzato per promuovere la ricetta in questione ad una gara di pasticceria, sono andati oltre trasformando la ricetta in una magica avventura sulle note dello Schiaccianoci.


Stop-Motion Biscuit Cake from Alan Travers on Vimeo.

Siccome non vengono fornite le dosi, ma dato che si tratta del notissimo impasto per il Salame di cioccolato, ecco dal mio quaderno di cucina, una ricetta molto simile in stile piemontese e un po' meno british (dato che non metto i marshmallows).
Per la presentazione prenderò ispirazione del video di Alan Travers.
Visitate il suo sito; ci sono molti altri simpatici e geniali video.

Ingredienti:

200g biscotti secchi
100g burro morbido
50g granella di nocciole tostate
50g zucchero semolato
50g panna liquida non zuccherata
2 tuorli
30g cacao amaro in polvere
2 cucchiai di rum

per la decorazione:
100g panna montata non zuccherata
torrone alle nocciole friabile

Mettete i biscotti in un sacchetto per il freezer e sbriciolateli pestandoli con un bicchiere. Non devono diventare una polvere, ma rimanere a piccoli pezzettini.
Metteteli in un a terrina e aggiungete il cacao in polvere, lo zucchero, la granella di nocciola, il rum e il burro morbido.
Cominciate ad amalgamare gli ingredienti, aggiungendo per aiutarvi la panna.
Versate il composto in una pirofila di vetro foderata di pellicola.
Infilate la mano in un sacchetto per il frezeer unto di burro e schiacciate bene in modo da compattare e livellare lo strato di composto. Fate una strato uniforme di circa 3-4cm.
Coprite e mettete in frigo per almeno due ore.
Tirate fuori dal frigo e con  un coppapasta tagliate dei cerchi.
Disponeteli su un piatto di portata.
A parte montate la panna e con una tasca o una siringa con il becco a stella decorate la sommita dei dolcetti.
Prima di vervire algi ospiti spolverate ogni dolcetto spolverate con il torrore alle nocciole sbriciolato.

Sotto le feste questi dolcetti sono perfetti!

2 commenti:

  1. VIRGINIA18/12/11

    Buonissimissimo!!!!Pure il giorno dopo...eheheh!!!

    RispondiElimina
  2. Se ci arriva al giorno dopo!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...