martedì 8 novembre 2011

Una scatola origami per dentino cadente

Mesi fa mi domandavo quando mai Riccio avrebbe perso il primo dente da latte, visto che ha compiuto e superato i sei anni e mezzo.
Beh, alla fine ha fatto in maniera originale anche questo passo evolutivo...
Il primo incisivo inferiore è spuntato, ma dietro tutti gli altri... in seconda fila...
insomma doppia fila come gli squali!

Allarme odontoiatrico!

Abbiamo subito preso un appuntamento dal dentista e così abbiamo scoperto che non siamo certo i soli a cui è capito, anzi pare che rispetto a una volta sia sempre più comune.
Mi sono chiesta perchè...
Frutta scarsamente vitaminica per le colture intensive, ormoni occulti nel pollo, riscaldamento globale?!?
E chi lo sa, neanche il dentista mi ha risposto.
In ogni caso, dopo la visita, ci ha rassicurato dicendoci che gli incisivi decidui di Riccio dondolano molto, quindi è quasi certo che cadranno da soli... magari aiutati da un bel morso di mela.
Per Riccio non è un problema azzannare la frutta, ghiotto com'è, e il "quasi" che non mi rasserena; l'idea di dover in un futuro prossimo estrarre i dentini con le pinze mi mette i brividi.
E poi insomma, diciamolo, il topolino dei denti cosa deve fare?... Deve aspettare a dare il soldino?... Mi sa di si!

Nell'attesa abbiamo preparato una scatolina origami per contenere il dentino, quando finalmente cadrà, e la teniamo a portata di mano sul comodino.
Riccio ha anche disegnato un dente per essere certo che il topo non si sbagli.

Preparare una scatolina così è facilissimo.

Occorrente per una scatolina quadrata 4x4x2 cm

Un foglio di carta rossa 10x10 cm per la base
un foglio di carta blu 11x11 cm per il coperchio
forbici
un quadrato di cartoncino 3,5x3,5 cm
un quadrato di cartoncino 4x4 cm
colla stick (facoltativa)

Con la carta rossa prepariamo la base seguendo le istruzioni. Spero che le mie foto siamo chiare.
Fate con le forbici quattro tagli (fig.7).
Inserite il quadrato da 3,5x3,5 sul fondo della vostra scatolina (fig.9), con un po' di colla se volete.
Per il coperchio usate la carta blu. Le mosse da fare sono le stesse della base, ma richiede una piega in più (fig.12).
Inserite il quadrato da 4x4 all'interno del coperchio (fig.17).



Potete scegliere tutte le combinazioni di colori che preferite, potete usare qualsiasi carta e cartoncino.
Più la scatola sarà piccola, più è consigliabile l'uso della sola carta per fare con facilità pieghe precise.
La proporzione fra base e coperchio è sempre 1 cm in più nel foglio di carta per il coperchio.

Esistono tantissime variazioni al modello di scatola base, ma trovo questo origami in particolare, per la sua semplicità ed utilità, il migliore di tutti.

Se siete curiosi qui trovate molte immagini di scatole realizzate da Tomoko Fuse una vera artista degli origami modulari. Bellissime.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...