sabato 8 ottobre 2011

L'autunno dei Fogliafolletti

Era stato previsto ed infine il clima è cambiato, trovandoci comunque un po' impreparati.
Meno 10 gradi alle temperature massime, da non crederci.
Siamo in ottobre e solo sabato scorso qui a Roma c'è chi è andato ancora al mare a fare il bagno.
Non un atto eroino da orso polare, ma quasi un esigenza per scappare dall'afa e dalle zanzare che imperversano in città.
Ma tutto questo ieri, oggi è Autunno.
Evviva! Io adoro l'Autunno.
Un anno fa esatto io e Riccio avevamo già fatto piccoli lavoretti a tema, oggi per il momento, abbiamo solo riposto i costumi da bagno per la prossima estate.

Vi propongo un piccolo lavoretto 2010, per passare un po' di tempo insieme ai vostri bambini.
L'idea arriva da internet e questa è la nostra versione.

Li abbiamo chiamati "I Fogliafolletti"

Occorrente:

foglie secche (ma non troppo), punteruolo, cartoncino arancione, carta velina gialla, colla stick, pennarello marrore e matita.

Mettete le foglie sul cartoncino e segnate con la matita il contorno ad un centimetro dal bordo.
Fate punteggiare tutta la sagoma con il punteruolo dal bambino, se non l'avete, uno spillo piantato dentro un tappo di sughero va benissimo.
Togliete il cartoncino superfluo e incollate la foglia.
Ritagliate un cerchietto di carta velina gialla e stropicciatela un po'; mettetela sotto la foglia e fate in modo che il gambo della foglia sembri un nasetto.
Con il pennarelli disegnate occhi e bocca.
Ecco fatto i Fogliafolletti.

2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...